Il nostro caffè letterario vuole essere una piccola guida, la voce di un amico che ti consiglia quali libri leggere nelle giornate in cui quello che ti serve sono solo parole stampante, e una tazza di caffè.

 

Blog

Coffe And Books / Libri  / Libri per San Valentino
Libri per San Valentino

Libri per San Valentino

Libri per San Valentino per leggere, e sognare, l’amore. Abbiamo pensato di raccogliere alcuni tra i libri di narrativa più belli che parlano di amore, in tutte le sue forme. Da regalare, o regalarsi, in occasione della festa più romantica che ci sia.

Libri per San Valentino

San Valentino ormai è alle porte, dichiare il tuo amore con un libro. Sei single? Sogna il tuo amore futuro scovandolo tra le pagine di un libro!

La meccanica del cuore, di Mathia Malzieu

La meccanica del cuore è un libro ambientato nel 1874, in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo. Tutto parte con l’arrivo del piccolo Jack, che nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai.

L’amante giapponese, di Isabel Allende

Tra i libri per San Valentino non può certo mancare L’amante giaponese. Isabel Allende narra l’epica storia d’amore tra la giovane Alma Belasco e il giardiniere giapponese Ichimei. E’ un racconto che trascende il tempo e che spazia dalla Polonia della Seconda guerra mondiale alla San Francisco dei nostri giorni. Perchè, si sa, l’amore non conosce tempo o epoche.

Avverbi, di Daniel Handler

Avverbi è un libro di Daniel Handler che parla di amore. “Storie d’amore che nascono dallo scoccare delle frecce di Cupido. Modi diversi di innamorarsi – immediatamente, fisicamente, platonicamente, ossessivamente, disperatamente e diversi tipi di amore adolescenziale, etero, gay, lesbico, platonico – coinvolgono senza preavviso persone comuni, alle prese con la vita di tutti i giorni e con il più ineffabile dei sentimenti umani. È per questo che per capire l’amore non ci aiutano né i nomi né i verbi, sostiene l’autore, ma quelle espressioni che svelano come ci innamoriamo, il modo in cui il dardo amoroso ci colpisce e si insinua nel nostro cuore. Ogni storia ha come titolo un avverbio, che descrive in quale tipologia di amore si può rimanere coinvolti, concentrandosi sul come e non sul chi ci fa innamorare.”

Come insegnare a leggere all’uomo della tua vita, di Vincent Monadé

L’uomo di cui siete innamorate non apre mai un libro, ma morite dalla voglia di fargli scoprire quale straordinario mondo di piacere si celi tra le pagine di un romanzo? Niente panico: il maschio infatti, sostiene Vincent Monadé, è una creatura semplice, infinitamente meno evoluto della sua compagna, e questa divertente e pratica guida vi aiuterà a trasformarlo, facendo leva sulle sue passioni e sui suoi vizi, in un appassionato lettore. E condurrà tutti noi in un viaggio alla scoperta dell’immensa felicità che i libri possono portare nelle nostre vite

#Ti amo. #poesie, di Francesco Sole

«Dove non c’è amore è tempo perso.»

“Sono stato in silenzio
per troppo tempo.
Ora aprirò la bocca del mio cuore
e lascerò parlare i sentimenti.
Preparati
perché hanno tante cose da dirti.”

È il racconto di Luna, che concede a un giovane scrittore incontrato nel mezzo di una triste notte, i segreti dell’amore e le sue #poesie. Un racconto per chi si sta innamorando, per chi ama da tempo, o per chi, per amore, sta soffrendo. Ha una tecnica di lettura particolare: In che stagione di senti? Estate? Autunno? Inverno? Primavera? A seconda della risposta, inizia da lì e percorri il libro nel susseguirsi delle stagioni. Le stagioni dell’amore servono per guidare i nostri sentimenti e farci ascoltare maggiormente il nostro cuore, ricordandoci sempre che: Dove non c’è amore, è tempo perso.

Davanti agli occhi, di Roberto Emanuelli

Come succede che ci si innamori? Secondo l’autore Roberto Emanuelli succede e basta, in una frazione di secondo, come quando inizia a piovere o a nevicare. Le cose belle si presentano così, all’improvviso. Basta un attimo, uno solo, ed ecco che la vita ti travolge, anche se ormai non ci credevi più.

Come Luca, che a trent’anni ha già fatto un voltafaccia a se stesso rinunciando al sogno di diventare scrittore per inseguire soldi e successo e ora vive giornate tutte uguali, tutte senza colore. Come puoi inseguire i sogni, se non sai più riconoscerli? Ma è proprio in questi momenti, quando tutto sembra perduto, che ci capitano le cose migliori. Nel caso di Luca la cosa migliore che possa capitargli è Mary. Finalmente Luca sa che vuole mettersi nuovamente in gioco, vuole sbagliare, lasciare che le emozioni lo investano come un treno in corsa. Vuole innamorarsi. Vuole Mary.

36 domande per farti innamorare di me, di Vicki Grant

Hildy e Paul non si conoscono e appartengono chiaramente a mondi distanti anni luce. Lei è una studentessa modello di 18 anni, lui un 19enne senza lavoro.

E probabile che non si sarebbero mai incontrati se non avessero deciso di partecipare a un esperimento organizzato dal dipartimento di psicologia dell’università. Una ricerca che si propone di rispondere a un quesito semplice quanto ambizioso: l’amore può essere “” programmato o costruito?

Per capirlo, Hildy e Paul dovranno rispondere insieme a un questionario di 36 domande. 36 domande per colmare le distanze e scoprire l’amore vero.

Il bistrò dei libri e dei sogni, di Rossella Calabrò

L’ambientazione è il posto da sogno per chi ama i libri e per chi ama l’amore: un delizioso bistrò nel centro di Milano con grandi librerie di legno da cui si affacciano centinaia di volumi e l’aria che profuma di torte. Petra, la proprietaria, ha quarant’anni da un po’ e ogni giovedì sera ospita un corso di Scrittura Creativa.

Con lei ci sono:

  • Armando, medico in pensione novantenne, dall’animo frivolo e lo sguardo da bambino, appassionato di tip-tap;
  • Blanche, boccoli in stile Shirley Temple, architetto mancato, di mestiere imbianchina e ideatrice di fiabe;
  • Linda, domestica e babysitter dal sorriso cauto e lo sguardo saggio da divinità inca;
  • Dylan Altieri, l’eccentrico e affascinante insegnante. Alto, dinoccolato, occhi azzurri, viso scarno e capelli folti, appena brizzolati, e l’aria di chi ha sempre occupato posti di comando e che ora ha scoperto la meraviglia di perdersi in un sorso di cioccolata calda, accoccolato in una poltroncina anni Venti di un bistrò.

Ognuno alla ricerca del proprio sogno tra le pagine di un libro. Perché i libri, si sa, sono degli incredibili, splendidi, stupefacenti contenitori di sogni: i sogni di chi li scrive, e i sogni di chi li legge.

Powered by Corsi Barman Roma