Il nostro caffè letterario vuole essere una piccola guida, la voce di un amico che ti consiglia quali libri leggere nelle giornate in cui quello che ti serve sono solo parole stampante, e una tazza di caffè.

 

Blog

Coffe And Books / Senza categoria  / Preparare un buon caffè con la moka
Caffè con la moka 2

Preparare un buon caffè con la moka

Il caffè all’italiana, preparato cioè con la moka, è un rito a cui davvero pochi sono in grado di rinunciare.

“Ah, che bellu ccafè
pure ‘n carcere ‘o sanno fà
co’ ‘a recetta ch’a Cicirinella
compagno di cella ci ha dato mammà.”

Canta Fabrizio De Andrè celebrando l’arte del caffè ed il suo potere rigenerante.

Ma come preparare un ottimo caffè in casa?

Ecco tutto quello che ti serve sapere.

Direi che la prima e più importante regola prevede l’uso di un buon caffè. Come i migliori cuochi preparano le ricette più gustose partendo dalla scelta delle migliori materie prime, per fare un buon caffè serve necessariamente una buona miscela.

L’acqua a Napoli è migliore… Ma se non hai la fortuna di essere nato nella meravigliosa Napoli, puoi comunque preparare un ottimo caffè. Scegli acqua fresca e leggera ed evita invece acque salmastre, ricche di calcare o dure che possono rovinare il gusto finale del tuo caffè. Ricorda sempre di non usare acqua bollita.

Ora che hai gli ingredienti base, acqua e miscela di caffè, devi imparare a dosarli in modo ottimale. Le caffettiere più diffuse, come ad esempio la Express e la Napoletana, hanno già predeterminate le proporzioni in rapporto al numero di tazzine desiderate. Se non ne possiedi una, regolati usando un un cucchiaio da tavola per ogni persona.

Parti sempre dall’acqua fredda e falla riscaldare a fuoco vivace. Il caffè è un rito che ha bisogno dei suoi tempi. La fretta porta solo a rovinarne il gusto.

Non pressare la polvere dentro la caffettiera! Sono molti a fare questo errore ma la polvere va versata molto delicatamente facendo solo attenzione ad evitare la formazione di grumi. Un altro trucchetto che non tutti forse conoscono riguarda il coperchio: va tenuto rigorosamente alzato! Se abbassato può far ricadere la condensa nel raccoglitore andando ad inficiare il gusto del caffè e conferendogli un terribile sapore di bruciato.

Togli la caffettiera dal fuoco, a caffè pronto senza mai arrivare a far bollire l’acqua.

Ora che il tuo caffè perfetto è pronto, ricorda di gustarlo caldo caldo e di non lasciarlo raffreddare rovinandone la degustazione. Buon caffè!

 

 

1 Comment

Post a Comment

Powered by Corsi Barman Roma