Il nostro caffè letterario vuole essere una piccola guida, la voce di un amico che ti consiglia quali libri leggere nelle giornate in cui quello che ti serve sono solo parole stampante, e una tazza di caffè.

 

Blog

Coffe And Books / Libri  / Tu che mi capisci, trama e recensione del libro di Yury Sterrore
tu che mi capisci

Tu che mi capisci, trama e recensione del libro di Yury Sterrore

Tu che mi capisci è il primo libro, del 2019, di Yuri Sterrore. Un libro che, pur essendo il primo pubblicato da questo autore, ha riscosso un enorme successo. La domanda a cui cerca di rispondere è più complessa della “domanda sulla vita, l’universo e tutto quanto”. Ci si chiede:

Cosa vogliono, davvero, le donne?

È la domanda che frulla nella testa degli uomini ogni volta che le osservano camminare per strada, comprare una borsa, truccarsi allo specchio. La verità è che nessuno di loro sa la risposta.

Eppure, basterebbe fare un salto a Lambrate, dal parrucchiere all’angolo, per farsi dare qualche consiglio da Ale. Sì, perché se sei un maschio ma la tua infanzia profuma di balsamo e shampoo invece che di erbetta fresca e spogliatoi, se tua madre fa la parrucchiera e tuo padre è sempre stato assente, se per sbarcare il lunario sei costretto a imparare la differenza tra colpi di sole e shatush… allora ti abitui a vedere il mondo da un’altra prospettiva, e le donne impari a capirle come nessun altro.

Certo, anche Ale ha i suoi problemi. Un conto è dare consigli tra una piega e un taglio, tutt’altra faccenda è conquistare Marta: con la tipa che ti piace, le parole giuste non arrivano mai, soprattutto quando hai la testa piena di pensieri. Nel suo secondo lavoro da copywriter, Ale deve affrontare un boss tiranno che minaccia ogni giorno di licenziarlo, e adesso nella scrivania di fronte alla sua è comparsa Leila, la prima di cui si è innamorato, la prima che gli ha spezzato il cuore.

Come uscire da questa situazione senza farsi troppo male? Ale è un ragazzo pieno di risorse, eppure lo sa: nella vita vera, quando una cosa va male può sempre andare peggio…

In arte Gordon, è nato a Segrate nel 1990. Grazie a una parrucca bionda e a una pungente ironia ha subito conquistato il pubblico femminile, con un seguito sui social di oltre 2 milioni di follower, per il 90 % donne. Il suo programma “Il Punto Gordon” è il primo talk show trasmesso in diretta su Facebook. Tu che mi capisci (Rizzoli, 2019) è il suo primo romanzo.

Su Tu che mi capisci

Gordon è lo youtuber che fa impazzire un milione di donne con la sua ironia. 

Il Messaggero

Yuri, ti seguo su YouTube e se queste sono le esperienze che ti hanno portato ad essere il grande uomo che sei diventato, ben vengano anche se mi spiace tu abbia sofferto. Complimenti per il romanzo, molto bello, personale, scorrevole, “leggero” (perdona il termine ma avrai capito cosa intendo) e soprattutto molto vero. Davvero complimenti e ti auguro di continuare così, con i tuoi sogni e la tua vita.

Stupendo. LIBRO CHE ti prende, lo leggi in qualche ora.
Utile per tirati su il morale se sei a terra, e per farti sentire al settimo cielo quando sei sulla strada giusta

Lettori comuni

Powered by Corsi Barman Roma